mask mask-mobile
Compleanno Laurea Fiorista Matrimonio Compleanno

Organizza il tuo matrimonio, compleanno, laurea e festa con noi! Ti aiutiamo ad organizzare il tuo evento selezionando per te i migliori professionisti della tua zona.

Mettici alla prova.
Trova subito il professionista adatto a te!

Oltre 3000 Professionisti
Cerchi un fotografo, un wedding planner, un fiorista o una location per organizzare al meglio la tua festa di matrimonio, compleanno, laurea e nascita? La nostra vetrina ti proporrà migliaia di professionisti del settore e ti aiuterà a trovare ciò che ti serve senza stress, perdite di tempo, comodamente da casa tua.
Contatto diretto con il Professionista
Richiedi informazioni e preventivi per la tua festa di matrimonio, compleanno, laurea e nascita direttamente dalla piattaforma senza intermediari. Registrandoti, potrai anche salvare i tuoi preferiti nel tuo gestionale, rimanendo sempre in contatto diretto con loro. Organizzare il tuo evento non è mai stato così semplice!
Altro (131)
Barman (1)
Bomboniere (70)
Catering (254)
Discoteca (0)
Fiorista (574)
Fotografo (774)
Ludoteca (0)
Musicista (244)

Vuoi ricevere i tuoi regali in modo pratico e veloce?
Scopri Giftsitter.com, la lista regalo online gratuita e senza vincoli

I professionisti selezionati per te per organizzare la tua festa

Organizzare un matrimonio, una laurea, una nascita, un compleanno o una festa non è mai stato così semplice!

Idee e consigli dal Blog di Giftsitter

Come scegliere i nomi per bambini?

Durante la gravidanza un interrogativo frequente tra i pensieri della mamma è la scelta del nome per il proprio piccolo: davvero un'ardua impresa! Quando sei in procinto di iniziare a cercare il nome adatto per il tuo bambino devi assolutamente munirti di carta, penna, ma, soprattutto, tanta pazienza e fantasia! Preparati ad affrontare dei lunghi dibattiti con il papà per sostenere la tua idea: si sa, è possibile che inizialmente non avrete gli stessi gusti o gli stessi criteri secondo cui scegliere. Per non parlare di mamme, nonne, suocere che avranno sicuramente qualcosa da ridire su ogni proposta di nome! Come se decidere il nome fosse semplice, non devi dimenticare di tenere a mente le regole previste dalla legge italiana (articoli 34 e 35 del decreto n. 396/2000) al riguardo: non puoi decidere di dare al bimbo il nome del papà, del fratellino o della sorellina se già ne ha; il genere del nome deve essere adeguato al sesso del bambino; il nome completo può essere composto da massimo tre elementi più il cognome; al momento della firma dovranno essere scritti tutti a meno che tra i nomi ci siano le virgole e quindi in quel caso, per firmare e per i certificati, basterà soltanto il primo nome. non puoi usare un cognome come nome proprio; sono concessi nomi stranieri, purché siano scritti con lettere dell’alfabeto italiano utilizzando J, K, X, Y, W. Bene, adesso che conosci queste dritte legali sei pronta per iniziare la maratona della “scelta”. Abbiamo creato proprio per te, futura mamma confusa, un'infografica con i venti nomi per maschietto o femminuccia più gettonati in Italia. Tra questi potresti trovare quello che ti piace, prendere spunto e usare delle varianti. Come scegliere il nome perfetto? Immagina di lasciar fare al fato e pescare un nome a caso dal “sacchetto dei nomi” oppure scegliere seguendo varie linee di pensiero. C'è chi cerca l'esclusività, chi omaggia qualcuno dei propri cari, chi sceglie per etimologia e significato, chi per originalità e chi per moda e tendenze. Fai attenzione al suono: deve essere piacevole quando viene pronunciato vicino al cognome. Puoi optare per nomi che riescano a produrre un suono allitterante in abbinamento al cognome, oppure che richiamino anche solo una una parte del cognome (la prima lettera o qualche sillaba). Un consiglio che mi sento di darti è quello di pensare ad nome semplice da pronunciare e che sia di facile comprensione: pensa al futuro e trova quello che non lo metterà nella condizione di dover fare lo spelling o di non essere capito dai compagni di classe o, da grande, nel settore lavorativo. Quando la tua scelta ricade su nomi troppo lunghi immagina anche il diminutivo che poi, inevitabilmente, finirà per essere usato sia da te che dagli amici. Soprattutto nell'età adolescenziale potrebbe essere deriso e soffrirne. Sempre su questa linea, fai attenzione a non abbinare nomi lunghi con cognomi altrettanto lunghi o viceversa eccessivamente troppo corti: cerca di mediare trovando una soluzione equilibrata. Ricorda che il primo biglietto da visita di tuo figlio per tutta la vita sarà presentarsi a chi non lo conosce, quindi, assolutamente banditi i nomi troppo bizzarri e strambi. Il nome inoltre è una scelta di fondamentale importanza, racchiude l'essenza dell'individuo, come se ne raccontasse alcune caratteristiche, particolarità uniche che lo riguardano. È famoso il caso di quella coppia genovese che voleva chiamare il proprio figlio Venerdì, sì, proprio come il personaggio di Robinson Crusoe. La Corte di Cassazione confermò la decisione del Tribunale e della Corte d’Appello di cambiare il nome scelto dai genitori perché considerato  “ridicolo” e, ovviamente, non adatto. Avendo consultato il calendario, il bambino quindi fu registrato all'anagrafe con il nome di Gregorio, il santo del giorno. Bebè in vista? Scegli Giftsitter, l'unica lista nascita che non ti costringere a spendere tutto il denaro raccolto in un unico negozio! CREA LA TUA LISTA NASCITA Significato dei nomi e etimologia: come orientarsi? Informarsi sull'etimologia e il significato dei nomi potrebbe essere una mossa che giocherebbe in tuo favore. Puoi aiutarti leggendo un libro, trovi facilmente Il libro dei nomi su Amazon. Qualche esempio tra i più comuni? Andrea: uomo virile, coraggioso; Laura: alloro, cinta d'alloro; Emanuele: "Dio è con noi"; Sara: principessa, regina, signora; Gabriele: fortezza di Dio o eroe con l'aiuto di Dio; Sofia: sapienza, sapere, saggezza, scienza, conoscenza; Marco: consacrato e dedicato a Marte, dio della guerra; Alice: di nobile e bell'aspetto; Luca: luce; Alessia: colei che protegge o salva; Sergio: curatore, guardiano, amministratore; Giulia: discendente di Giove; Fabrizio: artigiano, lavoratore; Federica: ricca di pace; Irene: pace. Un consiglio? Non fatevi condizionare troppo dal significato di ogni singolo nome che vorreste dare al nascituro. Il rischio che si può correre è quello di buttare via la lista dei nomi preferiti che avevi stilato solo perché il significato ti sembra non adatto. Potresti addirittura o cambiare idea riguardo a un nome che avevi scelto perché l’etimologia o il significato o anche entrambe di un nome ti hanno delusa o avere soddisfazione nel renderti conto che un nome che prediligevi rispecchia le caratteristiche che vorresti per il nome di tuo figlio. Omaggiare qualcuno chiamando il tuo bambino con lo stesso nome. Le coppie più tradizionaliste seguono l'usanza di dare ai loro pargoli i nomi dei nonni, questa opzione dà un senso di tradizione, rispetto e stima  nei confronti dei genitori. Le coppie più giovani in genere tendono di più a scegliere nomi originali, che non sono compresi nella cerchia dei nomi visti un po’ come “vecchi” dei nonni, optano per questa scelta solo se il nome gli piace veramente oppure lo scelgono come secondo nome. Non toglierti lo sfizio di scegliere un nome soltanto perché lo associ a qualcuno che non ti fa particolarmente simpatia, il tuo bebè è una nuova vita che sta per venire al mondo, un essere assolutamente speciale e unico e ogni persona che abbia quello stesso nome dall'istante stesso il cui il tuo scricciolo emetterà il primo vagito sarà una nullità in confronto a questo miracolo della vita che ti è stato regalato. Il tuo bimbo o la tua bimba con il nome da star Tuo figlio con un nome in voga adesso o con quello di un vip? Bella? Anastasia? Kim? Si, sarebbe carino, però pensi seriamente che possa piacere a tua figlia essere chiamata cosi? I Vip ad esempio scelgono per i loro figli dei nomi davvero originali e poco sentiti. Sono ormai famosissimi i casi di Chanel Totti, Nathan Falco Briatore, Oceano Elkan. App e tecnologia aiuto! Negli ultimi decenni anche Internet e in generale i mezzi di comunicazione di massa hanno fortemente influenzato i neogenitori riguardo la scelta dei nomi dei loro figli: grazie a questi strumenti ogni giorno veniamo a contatto con nomi di ogni sorta provenienti da tutto il mondo, che spesso ci affascinano Se ancora non sei riuscita a trovare quel nome che credi sia perfetto per tuo figlio puoi anche scaricare delle App dedicate come: Baby Name Wizard, Kick to Pick (per iOS) o Kick to Name (per Android), Il nome del mio bambino, Nome del bambino in 2. Ma sai qual è il metodo infallibile per scegliere il nome del tuo piccolo? Aspettare di vedere il tuo bebè per farti ispirare dal suo dolce faccino. E tu? Che nome hai scelto?

Trucco sposa: cosa scegliere?

Il giorno del tuo matrimonio sta arrivando e il tuo trucco da sposa deve essere perfetto! La scelta del make up non è una decisione semplice e nel fare questo è importante tenere presenti tanti dettagli. Qualsiasi scelta per le tue nozze, che si tratti della lista invitati, della location della cerimonia o ricevimento, del catering o delle bomboniere, dovrà assolutamente essere dettata dai tuoi gusti personali. In particolare, il makeup per il tuo matrimonio sarà uno degli argomenti più scottanti e delicati. Lo so, starai pensando “Mi sposo! Oddio, ma come mi trucco?”. Niente panico, seguendo i nostri consigli tutto ti sarà più chiaro. Si sa, di anno in anno si susseguiranno infinite mode e tendenze. Non entrare in ansia, segui solo quelle che più ti piacciono e fanno al caso tuo. Tranquilla, il primo passo è sempre seguire il tuo stile personale: non ci sono delle regole fisse nella scelta del trucco! Tieni sempre ben in mente che anche per il tuo “grande giorno” devi sentirti a tuo agio. Che sei già bella lo sappiamo, ma nel momento del sì devi essere radiosa. Trucco sposa fai da te o make up artist professionale? Cerchiamo di dare una risposa al dubbio amletico: affidarsi o non affidarsi ad un visagista professionista? Ok, non siamo mica Kate Moss, ma per il matrimonio dobbiamo pensare in grande, pur sempre tenendo sotto controllo il budget a disposizione. Le spose più coraggiose, armate di pennelli e palette, potranno decidere di optare per un trucco fai da te. Scelta rischiosa, se non si considera che quel giorno si può essere troppo tese e stressate per poter riuscire a creare un trucco sposa impeccabile: la linea di eyeliner può giocare brutti scherzi. Affidarsi alle mani esperte di un truccatore sarebbe una decisione più cauta. Trattandosi di un professionista qualificato saprà consigliarti e scegliere per te i prodotti, le colorazioni e le tecniche di applicazione più adatte alle caratteristiche della tua pelle. Di sicuro il risultato sarà soddisfacente, un make up di qualità ed estremamente duraturo sul viso. Cerchi una lista di nozze che ti permetta di ricevere gratis il corrispettivo dei regali in denaro sul tuo conto? Scegli Giftsitter! CREA LA TUA LISTA NOZZE Per trovare il giusto make up artist affidati alle tue amiche che si sono già sposate, ma se volete più di un preventivo potete anche sfogliare il catalogo di Partysitter. Come preparare la pelle per un trucco matrimonio perfetto? Preparare la pelle in vista della data x è fondamentale. Coccole di bellezza, pulizie del viso, vapori, scrub, maschere idratanti, rilassanti possono aiutarti a ottenere una pelle compatta e luminosa. È il caso iniziare già qualche mese prima: non avventurateti in trattamenti last minute che potrebbero farti apparire come un peperone rosso. Gli ultimi giorni prima devi curarti solo dei dettagli: sopracciglia e tamponi freddi per minimizzare le occhiaie. Così facendo avere una pelle pulita, luminosa e senza imperfezioni pronta al trucco non sarà un miraggio. Quale stile di make up scegliere? Gli occhi sono la parte più importante, vanno perciò truccati in modo tale da valorizzarli adeguatamente secondo la forma del viso. Attenzione ai dettagli! È necessario che il trucco da sposa si abbini armonicamente con il colore dei capelli, dell’abito e dei gioielli. Solitamente lo stile preferito dalle sposine Bon Ton è quello nude: naturale e fresco. In questo caso, per la scelta dell’ombretto si propende verso colori nude o tenui con una bordatura ben definita che intensifichi lo sguardo, sfumando il colore sulla palpebra fissa con un’ombreggiatura morbida, chiara e luminosa. Per le ciglia sarebbe l’ideale l’applicazione di ciglia finte naturali e un buon mascara per enfatizzare lo sguardo. Le sopracciglia ovviamente devono essere perfettamente disegnate. Invece, se sei una sposa più audace e la parola d’ordine del tuo matrimonio è “osare”, allora prediligi un maquillage più deciso e intenso che punta tutto sullo sguardo: uno smokey eyes è ciò che fa al caso tuo. Anche per i rossetti è preferibile usare prodotti che siano a lunga durata. La gamma di rossetti liquidi, tinte labbra e rossetti classici tra cui scegliere è davvero molto ampia. Usate tinte matte o lucide, a seconda dell’effetto che vuoi ottenere. Dopo aver terminato il look, è consigliabile completarlo utilizzando un spray fissante per makeup, in modo da mantenere il viso fresco durante la giornata. Come avere degli scatti fotografici davvero wow? La scelta di un make up sposa perfetto è funzionale poi alla buona resa nelle foto. Tieni in considerazione il fatto che gli obiettivi delle macchine fotografiche cancellano più del 50% del trucco. Dunque, se vuoi un aspetto radioso e degno di una copertina patinata è importante che non si sottovalutino alcuni aspetti fondamentali per ottenere delle foto davvero spettacolari. Il viso deve essere particolarmente luminoso, per questo devi curarti di scegliere il giusto fondotinta, che si adatti al tuo incarnato ed il giusto illuminante che farà apparire il viso riposato evitando il grigiore tipico della stanchezza della fine di una giornata lavorativa. Ovviamente armarsi di un buon set di pennelli è fondamentale per poter sfumare meglio i prodotti e avere tutto il giorno un aspetto fresco e luminoso. Anche i cuori gelidi si sciolgono, quindi, qualunque sia la tua scelta di stile è importante usare prodotti che siano waterproof, che resistano al pericolo “lacrima”. Infine, non dimenticare di portare sempre con te il tuo kit di emergenza: una pochette con rossetto, cipria e salviette anti-lucido per dei piccoli ritocchi durante la giornata è necessario per sentirsi perfettamente in ordine tutto il giorno. E tu, quale stile di trucco hai scelto per il tuo matrimonio? Semplice e luminoso o deciso e trasgressivo? Faccelo sapere nei commenti!

Come scegliere la data delle nozze?

Vi sposate? Sappiate che scegliere la data delle nozze è una delle  decisioni di pianificazione più importanti che dovrete fare come coppia di futuri sposi. Sembra banale, ma tale scelta avrà un impatto decisivo su ogni altro aspetto del vostro grande giorno. Perché anche se avete già un'idea di dove immaginate la vostra camminata lungo la navata, la vostra torta nuziale a sei strati o il pizzo per il vostro abito da sposa, fino a quando non deciderete il giorno in cui intendete pronunciare il vostro "sì", allora non è possibile passare alla pianificazione di tutto il resto. Come scegliere una data del matrimonio in 6 semplici mosse La prima difficoltà sta nel fatto di dover trovare il giorno adatto che vada bene per tutti i vostri invitati (o meglio, chi pensate che non possa assolutamente mancare al vostro matrimonio, ma sappiate che non è facile accontentare tutti. Priorità a famiglia e testimoni, per tutti gli altri che non potranno venire fatevene una ragione) e che diventi il giorno speciale per voi sposini. Per ogni coppia, il ragionamento da fare è completamente unico e personale. Quindi, tenete in considerazione tutte le opzioni valide e non abbiate pregiudizi: il giorno che sceglierete diventerà parte  integrante di ciò che renderà speciale il vostro matrimonio. Ecco i passi da seguire che vi condurranno all'individuazione del giorno perfetto! Step 1 - Occhio al tempo e alla stagione.  I mesi più popolari per sposarsi sono maggio, giugno e settembre ed il motivo per cui si celebrano più matrimoni non è una sorpresa: il tempo è assolutamente bello all'inizio dell'estate e prima dell'inizio dell'autunno. Ma ovviamente non sono gli unici mesi ideali per sposarsi: ogni stagione dell'anno riserva belle sorprese. L'importante è tenere a mente la stagione e comportarsi di conseguenza: in inverno non potrete indossare dei sandali gioiello senza calze né d'estate un pellicciotto coprispalle. Step 2 - Considerate la possibilità di scegliere una data di bassa stagione per risparmiare sul matrimonio. Sposarsi da gennaio a marzo potrebbe contribuire a tenere sotto controllo il vostro budget. Essendo bassa stagione il prezzo dell'affitto del locale può abbassarsi considerevolmente. Ovviamente si deve essere disposti a fare sacrifici e rinunciare a qualcosa. Per esempio, diciamo che peonie sono il vostro fiore preferito in assoluto e non immaginate di avere un bouquet con qualsiasi altro fiore: bene in questo caso i costi non si abbasseranno, anzi. A seconda del periodo dell'anno, può essere difficile (se non impossibile) per il vostro fioraio trovarle ad un prezzo che si adatta al vostro budget. Opterete quindi per fiori di stagione e rinuncerete alle peonie! Lo stesso concetto vale per il giorno della settimana scelto. Si potrebbe pensare di sposarsi di lunedì o martedì invece del canonico venerdì o sabato. Il ragionamento è semplice: giorni meno affollati, meno richiesta, prezzo più basso. Step 3 - Fate un elenco di ciò che immaginate e desiderate per il vostro giorno delle nozze. Questo è un semplice giochino da fare che però può aiutarvi tantissimo nella scelta. Immaginate che il giorno delle nozze sia finalmente arrivato - cosa vedete? Un lussureggiante giardino di rose come sfondo per la vostra cerimonia? Vigneti grondanti di uva pronti per il raccolto? Cime innevate? Il perché bisogna fare ciò è presto detto: restringendo il range della data di nozze per una stagione (o due) è possibile ridurre scartare già a priori le opzioni che sicuramente non ci piacciono. Cerchi una lista di nozze che ti permetta di ricevere gratis il corrispettivo dei regali in denaro sul tuo conto? Scegli Giftsitter! CREA LA TUA LISTA NOZZE Step 4 - Sposarsi il giorno di una festa o evento importante? Pensateci bene, è davvero ciò che volete? Sposarsi a Natale, San Valentino e Capodanno?  Pensateci bene prima di decidere di convolare a nozze durante le festività religiose, grandi eventi sportivi, festa del papà e altri giorni festivi di qualsiasi natura. Anche se i matrimoni in clima vacanziero possono essere super divertenti e festosi, la data di nozze è qualcosa che si desidera festeggiare per gli anni per via del fatto che è il giorno del vostro matrimonio. Il rischio è che il vostro grande giorno passi in secondo piano durante il trascorrere degli anniversari. Un'altra cosa da tenere a mente è, ovviamente, il budget. Immaginate di associare un giorno festivo e un matrimonio. I costi lieviteranno notevolmente, è un classico! Ad esempio, il prezzo delle rose durante San Valentino è esorbitante, per non parlare dei costi dei ristoranti il giorno di Natale o Capodanno. Ma forse il più grande fattore da considerare è rappresentato dai vostri ospiti. Per quanto vi possano volere bene, siete sicuri che vogliano davvero passare una festa importante con voi? Sì, è vero, il vostro matrimonio è principalmente la festa degli sposi, ma il desiderio di tutti è quello di renderlo anche un evento unico per gli invitati che vogliono essere partecipi della vostra gioia. Tenete in considerazione anche il fatto che se ci sono amici o parenti che devono arrivare da lontano, nei giorni di festa gli hotel, i biglietti dei trasporti, voli e noleggio auto possono essere molto costosi e non tutti sono disposti ad affrontare una spesa così importante per un unico giorno. Step 5 - Quale data ha più significato per voi? Arrivati a questo punto si dovrebbe avere un'idea un po' più chiara su quelle che possono essere le date potenziali. Già avrete individuato un mese o due ed adesso che inizia il divertimento! In questi mesi, ci sono delle giornate che sono significative per voi come coppia? Vuoi onorare un membro della famiglia che non è più in vita sposandosi il suo compleanno o un anniversario? Ci sono delle date che si desidera evitare? Step 6 - Datevi tempo e non abbiate fretta! La film e reality in tv ci dimostrano come un matrimonio può essere tirato su in poche settimane. Tuttavia, organizzare tutto rapidamente può creare stress, ansie e, come sempre, costi maggiori. La morale della storia è quella di assicurarsi di darsi abbastanza tempo per pianificare le cose che sono veramente importanti per voi. Il giorno prima delle nozze sarà ormai troppo tardi per riparare, quindi siate coscienti che non siete dei supereroi e, soprattutto, godetevi i preparativi in relax. E voi avete già deciso la data delle vostre nozze? Fatecela sapere nei commenti, abbiamo tanti consigli da darvi per ogni stagione!

Valigia perfetta per il viaggio di nozze

Come preparare il bagaglio per la luna di miele senza sbagliare Finalmente relax! Le fatiche del matrimonio sono passate e adesso è arrivato il momento di costruire i primi ricordi come coppia sposata. Ne avete parlato a lungo, avete fatto le vostre ricerche e avete scelto tra tutte la meta del vostro viaggio di nozze. Cari sposini, siete pronti per la partenza? Aspettate un attimo, i biglietti li avete, avete organizzato tutto nei minimi dettagli, ma manca da preparare la valigia! Come preparare la valigia? Cosa inserire nel bagaglio? Qual è il necessario che non deve assolutamente mancare? Basta seguire questi semplici consigli per poter costruire il bagaglio perfetto senza dimenticanze e capi inutili. Servitevi di una lista - Prima cosa da fare per evitare di portare troppo o troppo poco è costruire una lista dettagliata di cosa si intende portare tenendo conto di questi parametri: Quanti giorni durerà il viaggio Il clima Luogo (mare, montagna, città) Tipo di attività ricreative che si svolgeranno Se avete stilato bene la lista sarà più veloce mettere tutto in valigia, depennando ogni abito e accessorio dalla check list. Cerchi una lista viaggio di nozze che ti permetta di raccogliere il denaro in piena autonomia? CREA LA TUA LISTA VIAGGIO DI NOZZE Decidete quante e quali valigie portare. Ovviamente dipende tutto anche dalle disposizioni del peso e delle dimensioni consentite dal pacchetto viaggio che avete acquistato. Per viaggiare comodi avendo tutto il necessario è consigliabile due valigie grandi con rotelle, una per lui ed una per lei, e un piccolo bagaglio a mano dove inserire un cambio in caso venissero smarriti i bagagli (eh, sì, si spera di no, ma può sempre capitare). Non preparate troppo in anticipo la valigia - Tra i preparativi delle nozze e il ricevimento è vero che si ha la voglia togliersi il pensiero di sistemare tutto prima, ma non esagerate. I vestiti in valigia tendono a sgualcirsi! Inoltre per evitare che i vestiti si stropiccino, nel riporre le cose in valigia, mettete sul fondo le più pesanti e man mano quelle più leggere. Preparate gli outfit per ogni giorno - Quanti giorni starete fuori? Pensate già a cosa indosserete la mattina e la sera. Optate per capi passepartout, ma attenti ai colori: potrete pensare ad esempio di portare un'unica giacca di un colore neutro per non occupare troppo spazio in valigia. Evitate di portare troppe scarpe e soprattutto quelle che hai mai messo prima: potrebbero fare male e restare inutilizzate per tutta la vacanza occupando spazio in valigia inutilmente. Fate in modo che tutti i capi siano puliti prima di metterli in valigia - Sembra una banalità, ma con la fretta si potrebbe sbagliare e avere spiacevoli sorprese. L’ideale sarebbe portare tutto in lavanderia, in modo che gli indumenti siano già ben stirati e piegati e occuperanno meno spazio. Riponete i vestiti in diversi sacchettini di plastica - È un ottimo sistema per tenere distinti i capi ed evitare che stingano a contatto con fibre di colore più scuro. Inoltre, portate qualche sacchetto vuoto per riporre la biancheria sporca separata da quella pulita. Beauty case e prodotti per il corpo - Le attuali leggi aeroportuali non permettono di portare a bordo più di un litro di prodotti liquidi in contenitori da 100ml ognuno in una busta in plastica trasparente. Se avete dei prodotti preferiti portateli con voi. Organizzate il bagaglio a mano con un piccolo necessaire - spazzolino e dentifricio, un ricambio di biancheria intima e altre cose che potrebbero tornarvi utili in caso di lunghe attese all'aeroporto o ritardo nella consegna dei bagagli.